Omaggio a Sarajevo

A venti anni dall’inizio del lungo assedio a Sarajevo, la capitale della Bosnia multietnica, ieri venerdì 6 aprile RADIO TRE RAI ha dedicato la giornata all’ascolto di idee, voci, ricordi e suoni. Sul sito ci sono molti materiali, link ad altri siti e si possono riascoltare anche le trasmissioni…per non dimenticare.

Omaggio a Sarajevo.

Un grazie alla Rai e a quanti hanno curato e partecipato alle trasmissioni, per il lavoro svolto e per aver dimostrato le capacità del servizio pubblico.

Vedran Smailovic playing in the ruins of the National Library in Sarajevo during the war

Tra le tante storie, quella di Vedran Smailović, il violoncellista di Sarajevo

 

Sarajevo, 6 aprile 2012: 11.541 sedie rosse ricordano le vittime dell’assedio (Foto Andrea Rossini)

Questa foto è stata originariamente pubblicata su Osservatorio Balcani e Caucaso

su cui potete trovare tanto altro materiale:

“Venti anni fa, il 5 aprile 1992, a Sarajevo i cecchini iniziarono a sparare su una folla di dimostranti che manifestava per la pace. Cominciava l’assedio della città, e una nuova guerra nel cuore dell’Europa.  La vittoria dei nazionalisti ha però lasciato una difficile eredità, cambiando profondamente il volto della Bosnia Erzegovina e dell’Europa. Venti anni dopo cerchiamo di raccontare questi cambiamenti”

*

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...